ARCHIVIO COSTOZERO

 
Cerca nel sito



Vai al numero in corso


  Dicembre 2012

Articoli n 10
DICEMBRE 2012
FORMAZIONE - Home Page
stampa l'articolo stampa l'articolo


ENERGY SAVING IN MANUTENZIONE: migliorare le performance risparmiando

DI MARIAPAOLA CINELLI
Responsabile Progettazione Piani e Programmi Jobiz Formazione srl


Come è noto, le aziende italiane scontano un importante deficit di competitività sui mercati internazionali dovuto al prezzo di acquisto dell'energia, che è di circa il 25% in più rispetto alla media europea. Tale situazione è dovuta in primo luogo al mix energetico del nostro paese, caratterizzato da una dipendenza energetica dall'estero superiore all'80%del fabbisogno nazionale, dipendenza correlata ad un costo di oltre 60 miliardi di euro all'anno.
Oggi l'efficienza energetica è stata messa in secondo piano nel dibattito pubblico e politico, a vantaggio delle tecnologie per la produzione di energia da fonti rinnovabili, ma l'energy saving rappresenta un fondamentale strumento aziendale di risparmio e ottimizzazione dei costi.
Questo potenziale è stato recepito anche dalla recente bozza della Strategia Energetica Nazionale (SEN), che ha indicato l'efficienza energetica come primo obiettivo strategico per il paese. In tale contesto è necessario analizzare e individuare quei processi che tra gli altri possono essere migliorati misurandone i risultati anche in termini di risparmio energetico. Pertanto quello della Manutenzione risulta l'asset che può essere considerato quale il principale driver candidato al raggiungimento dell'efficientamento energetico in ambito industriale e civile.
Oltretutto i risultati sono assolutamente misurabili. In effetti, in linea di principio o di standard riconosciuti, la connessione tra i concetti di Manutenzione e quelli di efficientamento energetico può desumersi già dalla norma UNI EN 13306, che definisce la manutenzione come <<la combinazione di tutte le azioni tecniche, amministrative e gestionali, previste durante il ciclo di vita di un'entità, destinate a mantenerla o riportarla in uno stato in cui possa eseguire la funzione richiesta>>.
La manutenzione finalizza le attività umane ad un impiego economico e sostenibile delle risorse; essa persegue obiettivi di fruibilità e conservazione del valore nel tempo, utilizzando una molteplicità di strumenti che appartengono a discipline diverse. Nella definizione stessa della manutenzione rientra il concetto di gestione, funzione e quindi sostenibilità e risparmio energetico oltre al necessario rispetto dell'ambiente. Il 18 Dicembre 2012, presso Confindustria Salerno, si svolgerà il convegno "MAINTENANCE TIME" II Edizione, con titolo "Energy Saving in Manutenzione": l'evento rappresenta un'ottima occasione di condivisione di una nuova cultura di rispetto dell'ambiente che parte dalla cura dei beni materiali [Manutenzione] sino all'ottimizzazione dei costi [Energy Saving].
Esperti, tecnici e protagonisti del settore analizzeranno le principali normative in materia di Manutenzione ed Energia. A seguire interverranno i responsabili di Manutenzione ed Energy Manager, i quali testimonieranno con best practices aziendali le molteplici possibilità di applicazione delle norme e la correlazione tra Manutenzione ed Energy Saving.

Download PDF
Costozero: scarica la rivista in formato .pdf
Dicembre - 2790 Kb
 

Cheap oakleys sunglassesReplica Watcheswholesale soccer jerseyswholesale jerseysnike free 3.0nike free runautocadtrx suspension trainingbuy backlinks
Direzione e Redazione: Assindustria Salerno Service s.r.l.
Via Madonna di Fatima 194 - 84129 Salerno - Tel. (++39) 089.335408 - Fax (++39) 089.5223007
Partita Iva 03971170653 - redazione@costozero.it